Lo studio si occupa di progettazione architettonica e interior design. Il servizio offerto parte da una scrupolosa analisi del contesto e delle esigenze del cliente per arrivare ad un prodotto originale “su misura” nel rispetto del budget. L’obiettivo è quello di combinare al meglio funzionalità  ed estetica mediante una progettazione che integri le discipline specialistiche, sia attenta ad ogni dettaglio costruttivo e decorativo, tenga conto dell'iter procedurale più opportuno e controlli rigorosamente costi e tempi di realizzazione.

claudia montevecchi

claudiaNasce nel 1967 a Bologna, vive e lavora a Milano. Laureata in Ingegneria a Bologna, nel 1993 collabora con Whitby & Birds Engineers a Londra e dal 1994 con lo studio Gregotti Associati International. Dal 1996 collabora con Techint S.p.a. e dal 1998 con lo studio De Miranda Associati. A gennaio 1999 fonda lo Studio di Architettura BASTIANELLO MARCHETTI MONTEVECCHI che, nel 2001, vince il concorso internazionale "5 piazze per Milano" e realizza piazza Anita Garibaldi a Baggio (Mi). Dal 2001 al 2004 collabora con Mario Cucinella architects alla Direzione Lavori per la ristrutturazione di un complesso immobiliare di 25.000 mq in via Bergognone a Milano. Dal 2004 al 2006 si occupa di project management per la realizzazione dell'hotel 7 stelle TownHouse Gallery in Galleria Vittorio Emanuele a Milano. Dal 2006 al 2011 collabora con Infrastrutture Lombarde S.P.A. su diverse commesse nell'ambito dell'area Patrimonio di Regione Lombardia. In particolare partecipa alla progettazione e Direzione Lavori per il risanamento conservativo del 31° piano di Palazzo Pirelli a Milano, alla progettazione e Direzione Lavori della ristrutturazione dell'Autorimessa Pirelli, allo studio di fattibilità  della nuova “Cittadella di Giustizia” di Milano, alla progettazione e Direzione Lavori per la riqualificazione del quartiere “Del Sarto” e al progetto di ristrutturazione dell'Edificio 4 dell'Ex Manifattura Tabacchi a Milano. Dal 2011 ad oggi si dedica principalmente alla progettazione architettonica e di interni e alla realizzazione dei suoi progetti di cui alcuni pubblicati alla sezione works di questo sito.

-----

This is an architectural and interior design studio. The service we provide starts with a deep analysis of the context and client's needs to come to an original "tailor made" concept within budget . The goal is to combine the best functionality and aesthetics through a design which integrates specialized disciplines with a particular attention to every constructive and decorative detail, taking into account the appropriate procedural process for timing and costs control.

Claudia Montevecchi was born in 1967 in Bologna, lives and works in Milan. She graduated in 1993 in engineering at the Bologna University, in 1993 she collaborates with Whitby & Birds Engineers in London and from 1994 with Gregotti Associati International. From 1996 she collaborates with Techint S.p.a. and from 1998 with De Miranda Associati. In 1999 she sets up the BASTIANELLO MARCHETTI MONTEVECCHI architecture firm which, in 2001, wins the international competition "5 squares for Milan" and realizes Anita Garibaldi square in Baggio (Mi). From 2001 to 2004 Claudia has collaborated with MCA, Mario Cucinella Architects to the renovation of a building complex in Via Bergognone 53, Milan. From 2004 to 2006 she is the project manager for the realization of the seven stars hotel TownHouse Gallery in the Milan Gallery. From 2006 to 2011 collaborates with Infrastrutture Lombarde S.P.A. on various Regione Lombardia's projects , design and realizations of public buildings. Particularly involved in the renovation of the 31° floor of the Pirelli palace, restructuring of the Pirelli palace's parking garage, feasibility study of the new Courthouse and Prison “city of Justice” of Milan, redevelopment of the district “del Sarto” and restructuring of the building n.4 Ex Manifattura Tabacchi (former tobacco factory) in Milano. Since 2011 till  today she has worked   primarily  in  architectural and interior design and creating her own projects some of which have been published  on the works section of this website.